Home » Notizie » Flessibilità e gioco

Flessibilità e gioco

Flessibilità e gioco - Comunicazione in Farmacia

Giovedì 12 settembre si è tenuta a Lugano la 3° serata del ciclo Gestire le esperienze difficili. Abbiamo parlato di come rendere flessibile la mappa del mondo.

Una serata magica quella di ieri sera presso PNL Evolution nell’ambito del percorso Gestire le esperienze difficili. Eravamo pochi, ma evidentemente “pochi, ma buoni”: tra tante risate e qualche lacrima di commozione, alcune confidenze, grandi riflessioni e qualche buon proposito da attuare immediatamente.

Il titolo della serata era Il mio nuovo mondo utile e flessibile, e abbiamo esaminato e sperimentato strumenti che aiutano a rendere più flessibile e aperta la mappa del mondo.

Abbiamo giocato a ribaltare i modelli mentali, affermazioni e comportamenti che ci hanno inculcato fin da bambini, che non sono giusti o sbagliati, ma spesso troppo radicati e scomodi. Ribaltare i modelli mentali è davvero un gioco, utile per sviluppare ironia e autoironia, per pensare in modo diverso, per non dare nulla per ovvio, scontato, sbagliato, inevitabile. E poi abbiamo esaminato come estendere caratteristiche che possono servire attraverso lo sviluppo di filtri sensoriali che trascuriamo, con qualche semplice esercizio.

Ed è stato davvero magico come anche in momenti difficili si può ridere o riscoprire di essere felici quando possiamo aprirci e condividere. Grazie ai partecipanti, già pronti per la prossima serata, il 10 ottobre, alle 19.00, presso PNL Evolution a Lugano. Presto vi racconterò anche cosa tratteremo nel prossimo incontro.