Home » Health training » Salute e Comunicazione

Salute e Comunicazione

Salute e Comunicazione - Comunicazione in Farmacia

Conoscere le tecniche di comunicazione può realmente essere utile per la salute?

Studiare comunicazione significa comprendere, e poter gestire, i meccanismi che regolano le relazioni.

Ovviamente ci si riferisce alle relazioni con gli altri, ma ancor più alla relazione con noi stessi. Infatti noi ci parliamo e ci condizioniamo continuamente. E questo influisce sulla nostra salute, intesa nel più ampio senso di benessere.

Se siamo in ansia, la nostra respirazioni si modifica spontaneamente. Ma se sappiamo controllare la nostra respirazione, sappiamo gestire i nostri stati d’ansia.

Se, parlando con noi stessi, ci trattiamo male, sarà impossibile essere sereni.

Se non sappiamo chiedere al medico ciò che ci serve sapere, sarà difficile ottenere le risposte utili.

Studiare comunicazione significa comprendere i meccanismi attraverso cui maltrattiamo o coccoliamo noi stessi e, volendo, modificarli.

Le parole che usiamo, e il modo in cui le colleghiamo tra loro, esprimono i nostri pensieri profondi, se sappiamo leggerli.

Quindi studiare comunicazione significa imparare a leggere e comprendere noi stessi, prima ancora degli altri.

E questo ci permette di costruire e mantenere l’armonia, con noi stessi, con gli altri e con la vita.

Questo significa essere sempre felici? Assolutamente no.

Significa forse poter manipolare gli altri? Solo se lo desideriamo. Non si diventa manipolatori attraverso la conoscenza, ma si può usare la conoscenza per manipolare se siamo dei manipolatori.

Significa essere sempre sani? No, la malattia fa parte della vita. Ma possiamo riconoscere meglio il nostro malessere, gestirlo meglio, ed evitare numerosi problemi psicosomatici.

Esistono inoltre numerose documentazioni di come e quanto un cattivo rapporto con noi stessi incida sullo stato di salute. Ma c’è di più: il modo di parlare, di costruire la frase, gli stessi vocaboli che usiamo, influiscono sullo stato di salute e sulla gestione della malattia.

Affermare “sono malato” o “non mi sento bene” condiziona lo stato d’animo, e la capacità di reagire alla malattia.

Tra dire “nessun medico ha saputo guarirmi” e sostenere che “non ho ancora trovato il medico giusto per risolvere il mio problema di salute” c’è una differenza sostanziale.

Provare a prendere un farmaco per stare meglio o prendere un farmaco efficace per stare meglio fa una grande differenza.

Anche i più integralisti tra gli specialisti e gli organicisti hanno ormai dovuto accettare che corpo e psiche sono indissolubilmente legati e collegati, e le parole che usiamo sono il collegamento.