Home » Benessere personale » SoL Italy: la bellezza del partecipare

SoL Italy: la bellezza del partecipare

SoL Italy: la bellezza del partecipare - Comunicazione in Farmacia

Ne ho accennato parecchie volte, ora è il momento di parlarne un po’ più approfonditamente. È attiva SoL Italy, gruppo italiano della Society for  Organisational Learning.

 

Networking è uno dei termini “nuovi”, molto usati, spesso abusati. In italiano il network è la rete televisiva, ma il significato originale del termine  è il gruppo, l’associazione,  l’interazione, lo scambio di idee.

La globalizzazione, il computer, la crisi, hanno fatto emergere e reso possibile la voglia di scambiarsi idee, di cercare persone simili a noi con cui condividere sogni. Fino a qualche anno fa il sogno principale era “il quarto d’ora di celebrità”, l’apparire in televisione, sui rotocalchi. È un sogno ancora presente per molti, accompagnato da un apparentemente facile successo e guadagno.

Ma non è più il sogno dominante. Il bisogno di partecipazione è oggi (e io penso: FINALMENTE) fortissimo. E altrettanto forte è il desiderio di costruire una società equa, uno sviluppo sostenibile, dove la ricchezza di uno non equivalga alla povertà di tanti, dove l’energia non significhi distruzione ecologica, … Alcuni di questi elementi erano presenti nel pensiero, e nei sogni, del ’68: li troviamo nelle canzoni di Bob Dylan, dei Beatles, .. 

Stiamo forse tornando indietro e la crisi ci porta a tentare di recuperare un sogno già fallito? Assolutamente no! In questi 40 anni ci sono stati lo sviluppo della tecnologia, la globalizzazione. Si è creata una società in rapidissimo mutamento, al punto che il cambiamento non può più essere gestito con la sola conoscenza del passato.

Ma la differenza maggiore è nell’individuo. Oggi siamo consapevoli che qualunque società possiamo sviluppare nel futuro, o per l futuro, dovrà avere come base fondante il ben-essere interiore dell’individuo. Siamo arrivati al pensiero sistemico: individuo, società e pianeta indissolubilmente legati, e nessun benessere è possibile se non li riguarda tutti.

SoL “parte” da qui: dal pensiero sistemico. Comprende teorie, tecniche, cultura e formazione. Si propone di coinvolgere tutti gli aspetti della società: persone, business, scuola, salute, … Immaginazione, creatività, partecipazione non sono parole, ma desideri profondi.

Io sono iscritta a SoL Italy da alcuni mesi, trovandovi persone fantastiche, imparando molto, sentendomi partecipe. Molto è da fare, ma possiamo riuscirci.

Siete tutti invitati! Ci trovate su Linkedin, su Facebook, sul blog www.solitaly.org e, se volete informazioni o avete domande specifiche, scrivetemi.