Home » Management in Farmacia » Un direttore esigente

Un direttore esigente

Un direttore esigente - Comunicazione in Farmacia
Dare il feedback ai collaboratori
Andrea, da poco nominato direttore nella farmacia dove lavorava, che fa parte di un importante gruppo, vuole gestire al meglio il personale.
Qualche mese dopo aver fissato gli obiettivi, incontra ad uno ad uno i suoi collaboratori per il feedback.
  • Il primo è Enrico.
Bene, eccoci qui, Enrico. Tu hai l’obiettivo di ridurre del 5% il valore del magazzino che abbiamo qui in farmacia e di ottenere almeno 10 momenti di formazione da parte delle aziende per il personale della farmacia nei primi 4 mesi. Mi fai il punto della situazione?
  • Sul magazzino andiamo alla grande. Nel primo trimestre abbiamo ridotto del 7%, pur avendo aumentato il fatturato, ma questo lo sai.
  • Invece sono messo male per la formazione. E sai anche questo.
Cosa pensi di fare?
  • Difficile a dirsi, credo che i due obiettivi siano incompatibili tra loro. Riducendo gli acquisti diretti, le aziende sono meno propense a farci formazione.
Ma forse anche tu sei troppo scostante con gli agenti? Ieri ho visto uno che ti invitava a pranzo e hai rifiutato.


Domande
  • Cosa dite del feedback che Andrea sta dando ad Enrico? È un feedback corretto?
  • Poteva far di meglio?