Home » Mettiti alla prova » Una brutta giornata

Una brutta giornata

Una brutta giornata - Comunicazione in Farmacia
Auto motivazione e stati d’animo
Buon giorno a tutti!
Disse Clara entrando sorridente, come sempre, in farmacia per cominciare una nuova giornata di lavoro.
Uffa! Buon giorno anche a te.
Sbuffò Luisa come risposta.
Non so proprio come fai, Clara, ad essere sempre così allegra. Io ho avuto una serata infernale, ho dormito poco e male, e adesso all’idea di dover affrontare un’altra giornata, correre sempre, far sempre le solite cose, mi sento già male. Tu sei proprio fortunata!
Credimi, Luisa, che con tre bambini, e il piccolo ha di nuovo la tonsillite, mio marito è ripartito per lavoro e torna fra due giorni, mia suocera è piombata qui con la scusa di aiutarmi, e invece vuole controllare come tengo la casa, mio padre è ricoverato e deve essere operato la prossima settimana, … I guai non mancano nemmeno a me.
Però sorridi sempre! Vedi che è tutta questione di fortuna.
Non la chiamerei fortuna, ma se vuoi ti svelo i miei segreti.
Saranno le solite balle del pensa positivo! Dimmi.
Domande
  • Quali potranno mai essere i segreti che rendono Clara sempre di buon umore?